Scandalo giustizia, Alfonso Bonafede si difende: “Condizionato dai boss? Ipotesi assurda”, ma Di Matteo conferma tutto